I Torzeons

Scoprire il mondo con occhi nuovi

Tag: Zagabria

Capolinea Belgrado. In treno verso Est

Tra i vari mezzi di trasporto, quello che preferisco è il treno. Un campionario di persone che salgono, scendono, si spostano, ognuna coi propri pensieri, le proprie storie, i propri bagagli anche di vita. E il treno ti ci pone davanti faccia a faccia, in relazione forzata. È la perfetta palestra per l’osservazione, per l’attenzione, ma anche una micidiale macchina dei pensieri, perché dà loro un ritmo che è quello del paesaggio che ti scorre a fianco. In treno ho intavolato le conversazioni più interessanti, conosciuto persone bellissime. Non resisto dieci minuti senza annoiarmi davanti alla tv, ma riesco a passare ore ed ore guardando fuori da un finestrino.

1

L’uomo che non guardava mai negli occhi (foto di Valeriano De Gasperis)

Read More

The oldest pub in Zagreb

Da una parte: la tesi da scrivere, poco tempo, le tasche vuote come solo un laureando in architettura può capire. Dall’altra: quella voglia di andare, macinare chilometri finché i pensieri non prendono il ritmo di un treno sulle rotaie e la velocità dei paesaggi che scorrono da un finestrino. La soluzione è presto detta: Balkans!

Un tranquillo parco pubblico. Sullo sfondo le guglie della cattedrale.

Un tranquillo parco pubblico di Zagabria. Sullo sfondo le guglie della cattedrale.

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.     Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi