I Torzeons

Scoprire il mondo con occhi nuovi

Tag: Portogallo (Page 1 of 2)

Elogio del cammino: a piedi per il Portogallo

In ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve molto di più di ciò che cerca.

John Muir

Il 2016 è l’anno nazionale dei cammini e io voglio celebrarlo raccontandovi un cammino che ho percorso circa un anno fa in Portogallo. Dopo un’estate nel paese lusitano trascorsa a lavorare a contatto con moltissima gente avevo bisogno di starmene un po’ da solo. Prima del mio ritorno in Italia ho preso quindi la decisione di camminare in solitaria zaino in spalla per circa una settimana nel sud del Portogallo tra le regioni dell’Alentejo e dell’Algarve lungo la Rota Vicentina. 180 chilometri di strade sterrate e sentieri che hanno rappresentato esattamente quello di cui avevo bisogno in quel momento: tranquillità, natura, impegno fisico, introspezione. Una cosa è certa, questo non è stato l’ultimo cammino della mia vita.

La luce del pomeriggio nella campagna portoghese

La luce del pomeriggio nella campagna portoghese

Read More

Cabo de São Vicente, terra di dove finisce la terra

Dopo una settimana in Andalusia, preparo lo zaino mettendo nella parte superiore il costume da bagno. Sul bus che da Siviglia porta in Algarve incrocio adulti e bambini con infradito e secchielli: Oceano Atlantico, stiamo arrivando! Fra le varie cittadine di mare presenti in questa regione ho scelto Lagos, incuriosita dalle sue spiagge e dalla vicinanza a un luogo molto interessante: Cabo de São Vicente.

Cabo de São Vicente.

Cabo de São Vicente.

Read More

Ricordi portoghesi #4: tra boschi e castelli.

In questa quarta e ultima puntata dei miei ricordi portoghesi vi porterò a fare una gita fuori porta a Sintra, fra dei palazzi da fiaba e dei boschi di querce che, oltre ad essersi meritati il riconoscimento dell’UNESCO, hanno ispirato artisti e letterati (fra i più famosi ci sono Byron e Andersen). La visita a questa cittadina, immersa nel territorio dell’Estremadura, è la tappa ideale per godersi una bella giornata di sole dopo qualche giorno di permanenza tra le automobili e i tram della città.

La vista dal Palazzo da Pena.

La vista dal Palazzo da Pena.

Read More

Ricordi portoghesi #3: Azzurro Portogallo.

In questo terzo post sul Portogallo, tenterò di portarvi in giro per Lisbona e Porto seguendo le sfumature di un’ideale tavolozza di quello che, secondo me, rappresenta una delle componenti dominanti di queste città: il colore azzurro. Anzi, azul, per immergerci ancor meglio nell’atmosfera. L’itinerario è molto fantasioso (anche solo per la distanza delle due città) ma il bello dei ricordi consiste anche nel loro mescolarsi dando vita ad associazioni di pensiero originali.

Lisbona

Read More

Ricordi portoghesi #2: la Lisbona antica.

Ogni viaggiatore trova, in tutte le città in cui mette piede, i suoi luoghi prediletti: sono quei posti in cui, inspirando lentamente, riesce a sentirsi completamente a suo agio, quasi come fosse a casa sua. Io, ad esempio, provo tutto ciò in quegli angoli che trasudano storia, anzi, per essere più precisa: storie. Storie di persone e di popoli che si sono susseguiti l’uno dopo l’altro, storie di re che si incrociano a quelle di pescatori e che rimangono intrappolate nei muri delle case e sotto l’asfalto e le mattonelle. Sarà per questo che la mia zona preferita di Lisbona è proprio quella scampata al grande terremoto (e maremoto) del 1775. Ed eccomi, quindi, a raccontarvi i miei ricordi di un itinerario abbastanza classico dal punto di vista turistico ma a me molto caro: la discesa dal Castelo di São Jorge alle scalinate dell’Alfama.

Vista dal castello su Praça do Comércio.

Vista dal castello;  oltre i tetti si vede Praça do Comércio e, in lontananza, la statua del Cristo Rei .

Read More

Page 1 of 2

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.     Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi