I Torzeons

Scoprire il mondo con occhi nuovi

Sospeso a mezz’aria

Nord della Tessaglia. Sei ore di macchina da Atene. Giorno di Ognissanti; i fumi si alzano dai fuochi dei contadini che bruciano le sterpaglie. È ormai sera quando, dopo aver attraversato mezza Grecia su strade provinciali, arrivo nella cittadina di Kalambaka e fa freddo. Avevo letto in un qualche libro di questo posto nel cuore della Grecia e della sua importanza religiosa legata alle meteore, e così, appena ho potuto, sono venuto a vedere con i miei occhi.

Nel mezzo della Grecia

Nel mezzo della Grecia

Read More

Viaggio alle Azzorre: il curioso caso del Monte Palace Hotel

A me e a un signore francese deve aver fatto più o meno lo stesso effetto. Anche lui sarà arrivato al Miradouro da Vista do Rei nell’isola di São Miguel, nell’arcipelago delle Azzorre al largo del Portogallo, in un giorno soleggiato e si sarà innamorato di questa vista. Avrà avuto l’impressione di essere in uno dei posti più belli del mondo. Solo due differenze: lui arrivò in questo posto alla fine degli anni ’70 e allo stesso tempo aveva un bel po’ di denaro da investire. La sua idea: costruire un lussuosissimo hotel 5 stelle con delle viste mozzafiato, da una parte lo sconfinato Oceano Atlantico e dall’altra la Lagoa das Sete Cidades. Ma qualcosa nei suoi piani è andato storto.

L'ingresso del bar del Monte Palace Hotel

L’ingresso del bar del Monte Palace Hotel

Read More

Atene: la città dei destini incrociati

Chissà se Atena e Poseidone, mentre erano intenti ad ingraziarsi gli ateniesi, immaginavano tutto questo. Li vedo, offrire al popolo i propri doni, mentre osservano la città che si estende ai loro piedi. E poi Cecrope, mitico re egiziano, che nel suo corpo metà serpe e metà umano si presta a governare questa città, culla di teatro, filosofia, storiografia, pedagogia e politica.

« [Regina]: Ma io vorrei sapere,
amici, dove, al mondo, si trova questa Atene?
[Coro]: Lontano, tra i tramonti, le scomparse del sole. »

20170909_150921

Read More

Venezia sotto i piedi

Conosco una persona che vive a Venezia da anni, che quando mette piede sulla terraferma trova che lì il suolo abbia qualcosa di diverso, ne è sicura. È una sensazione difficile da spiegare, dice. A Venezia, dice, cammini “sul morbido”, sulla terraferma no.

Read More

Dedica al mare della Liguria

Incredibile quanta energia possa sprigionare il mare, soprattutto se ha il cuore agitato e le nuvole sopra la testa. Oppure se il cuore agitato e le nuvole sopra la testa ce li hai tu.

"Ha un ritmo vitale, una forza terapeutica"

“Ha un ritmo vitale, una forza terapeutica”

Read More

Page 1 of 18

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.     Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi